paestum,dioniso,teatro,corteo,falanga,sarah falanga, affitti vacanze dove dormire

“Dioniso ed il suo corteo”: lo spettacolo dell’uomo… la forza delle scelte

Turismoincilento.it - “Dioniso ed il suo corteo”: lo spettacolo  dell’uomo… la forza delle scelte Notizie  23/08/2012 11:59:51 - admin - «Ho scritto uno spettacolo per Paestum…per gli odori ed i suoni che mi avvolgono..per gli sguardi speranzosi,furbi,critici,attenti,rassegnati, lamentosi … Ho voluto vederli vivi, sorridere … E’ uno spettacolo che appartiene al nostro popolo,lo spettacolo delle nostre origini,della quotidianità e della storia,del nostro lasciarci vivere,del voler riempire saccocce solo momentaneamente..della cattiveria, dell’ignoranza che ci sta logorando». Così Sarah Falanga al termine di Dioniso ed il suo corteo, performance teatrale inedita, da lei scritta, diretta ed interpretata, insieme alla giovane Compagnia dell’Accademia Magna Graecia andata in scena lo scorso 18 agosto al Museo Archeologico di Paestum. Lo spettacolo, che sviluppa una brillante intuizione della dott.ssa Marina Cipriani, direttrice del Museo, location riservata ed elegante, scelta appunto per la drammatizzazione, nasce dal desiderio, come ha tenuto a sottolineare ancora la Falanga: «..di far vivere di ARTE la nostra Paestum con spettacoli che avvicinino la gente al TEATRO delle loro storiche origini. Perché solo a Teatro il messaggio è diretto, senza filtri alcuni..solo il teatro e non lo “spettacolificio”,può scuotere, risvegliare le coscienze, la loro mente, la voglia e la forza di pensare!» Dioniso ed il suo corteo: una sperimentazione di meta-teatro nella totale interazione col pubblico, per uno spettacolo itinerante, ispirato alla divinità greca Dioniso ed allo spirito che essa da millenni e culture incarna. Dioniso ed il suo corteo: un’ occassione per raccontare al pubblico che in ogni verso di ogni poesia,in ogni racconto,in ogni copione già scritto,c’è l’uomo e la sua umanità, i suoi vizi,i suoi difetti,i suoi paradossi. Dioniso a rappresentare la storia dell’uomo e di tutto quanto lo stesso uomo, di ieri ma soprattutto di oggi, non vuole rivelare di sé! E’ il paradosso? No. E’ la verità! Non resta che destarsi da questo torpore, e lasciarsi travolgere, per una sera..e non solo..da quello spirito che il dio Dioniso ha incarnato e continua ad incarnare: «Deponete la presunzione ed alimentate il sogno di ricreare la VOSTRA POLIS! Solo così saremo liberi..SBIGHIAMOCI ,è ora!» (dal testo di Dioniso ed il suo corteo di Sarah Falanga).

------------------------------>




“Dioniso ed il suo corteo”: lo spettacolo dell’uomo… la forza delle scelte- Tag:paestum,dioniso,teatro,corteo,falanga,sarah falanga, affitti vacanze dove dormire