sanza,sassano,teggiano,polla,pertosa,vallo,imprenditori,diano,attività,imprese,ricettività turistica, artigianato artistico, affitti vacanze dove dormire

Gal Vallo di Diano: finanziamenti per artigianato e turismo. Asso.A.P.I. Salerno affianca gli imprenditori

Turismoincilento.it - Gal Vallo di Diano: finanziamenti per artigianato e turismo. Asso.A.P.I. Salerno affianca gli imprenditori Notizie  20/09/2012 11:20:02 - admin - La Regione Campania, nell’ambito dell’Asse IV del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007-2013, ha reso operativo, attraverso il Gal Vallo di Diano, il bando della misura 312. La finalità è quella di finanziare la creazione e lo sviluppo di imprese dell’artigianato e del turismo. Per presentare le domande c’è tempo fino al prossimo 30 ottobre. L’Asso. A.P.I. Salerno, guidata dal presidente Pietro Vivone, proseguendo nel suo compito di affiancamento degli imprenditori, è organizzata per un orientamento gratuito per la fruizione di queste risorse. Per l’attuazione del programma sono stati messi a disposizione 2.253.750,00 euro esclusivamente per le attività nei Comuni rientranti nel Gal Vallo di Diano (Atena Lucana, Buonabitacolo, Casalbuono, Monte San Giacomo, Montesano Sulla Marcellana, Padula, Pertosa, Polla, Sala Consilina, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio, Sanza, Sassano e Teggiano) con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, e nei Comuni con popolazione superiore ai 5000 abitanti purché caratterizzati da ruralità prevalente. Verranno finanziate le proposte di progetto rivolte alle seguenti attività: artigianato artistico, tradizionale e tipico locale, microimprese iscritte all’albo delle imprese artigiane e quelle in fase di costituzione; ricettività turistica extralberghiera e piccola ristorazione, microimprese già iscritte al registro delle imprese e quelle in fase di costituzione (limitatamente ad ostelli della gioventù, rifugi di montagna, affittacamere, bed & breakfast, aree campeggio ed attrezzate per camper e roulotte; ristorazione, gelaterie, pasticcerie, catering per eventi, bar). Ogni progetto potrà essere presentato per l’importo massimo 100.000 euro. L’intensità dell’aiuto è pari al 75% della spesa ammissibile. «La misura 312 è un’ottima opportunità per gli imprenditori in questo periodo di crisi. Nello specifico, con l’accesso al bando reso operativo dal Gal vallo di Diano gli imprenditori del comprensorio potranno sviluppare le loro attività fronteggiano il difficile momento – dichiara Vivone – Con questa misura, si finanziano artigianato artistico e tradizionale e ricettività turistica. La via è quella di promuovere le peculiarità del territorio, il modo migliore per distinguersi e offrire il meglio».




Gal Vallo di Diano: finanziamenti per artigianato e turismo. Asso.A.P.I. Salerno affianca gli imprenditori- Tag:sanza,sassano,teggiano,polla,pertosa,vallo,imprenditori,diano,attività,imprese,ricettività turistica, artigianato artistico, affitti vacanze dove dormire