ferrovie dimenticate, V giornata delle “Ferrovie dimenticate” affitti vacanze dove dormire

V giornata delle “Ferrovie dimenticate”: Sicignano degli Alburni: trekking sui binari della vecchia ferrovia

Turismoincilento.it - V giornata delle “Ferrovie dimenticate”: Sicignano degli Alburni: trekking sui binari della vecchia ferrovia Notizie  06/03/2012 20:49:53 - admin - Domenica prossima il Cai ed il Comune organizzano l’evento, con passeggiata lungo il tratto tra le frazioni di Galdo e di Castelluccio Cosentino.L’aria di primavera che si respira in questi giorni troverà, domenica prossima, 4 marzo, la prima uscita per gli appassionati del trekking ferroviario, per godersi il sole che riscalda e i Monti Alburni ancora un po’ imbiancati, dopo la grande nevicata di febbraio. La V giornata delle “Ferrovie dimenticate”, evento che vuole porre l’accento su quei tratti ferrati ormai in disuso, ma percorrendo quelli tutt’oggi utilizzati, si fermerà, in Campania, a Sicignano degli Alburni. A promuovere l’iniziativa, subito sposata dal Comune di Sicignano, è il Cai, il Centro alpino italiano, che attraverso i suoi responsabili, il Presidente Antonello Sica, e Attilio Piegari, insieme agli aderenti il club, ha messo a punto un programma di grande interesse. Coloro che si sono prenotati saliranno, domenica mattina, a Salerno, sul “trenotrekking” per giungere alla stazione di Sicignano, per poi, da qui, raggiungere l’area dell’Incoronata e quindi le sponde del fiume Tanagro, a Galdo, dove i Cavalieri degli Alburni si esibiranno con i loro destrieri. Da quest’area della frazione del centro alburnino, il nutrito gruppo percorrerà i binari, lungo la vecchia tratta Sicignano-Lagonegro, ormai abbandonata, per raggiungere l’altra frazione, quella di Castelluccio Cosentino. Sacrponi, torce e bastoncini sono necessari lungo il percorso che si snoderà tra una galleria ed un tratto sia pianeggiante che leggermente montuoso, ammirando il meraviglioso paesaggio dei monti Alburni, percorrendo il fiume Tanagro e quindi inerpicandosi sulla collina del borgo di Castelluccio. E qui, accolti dai ragazzi dell’associazione “La Ginestra”, ci saranno anche i Briganti degli Alburni, con la loro musica tradizionale, che animerà il pomeriggio.In tanti sono prenotati per questa giornata, con un tutto esaurito che, con molta probabilità farà replicare l’evento anche tra un paio di settimane. Per questo è possibile contattare direttamente il Cai di Salerno (www.caisalerno.it oppure antonello.sica@alice.it).L’iniziativa è stata curata dal Club Alpino Italiano, Sezione di Salerno (con l’adesione della Sezione CAI di Benevento), l’Assessorato Beni Culturali della Provincia di Salerno, Comune di Sicignano degli Alburni, la Comunità montala Alburni, Associazione “La Ginestra onlus” di Castelluccio Cosentino,




V giornata delle “Ferrovie dimenticate”: Sicignano degli Alburni: trekking sui binari della vecchia ferrovia- Tag:ferrovie dimenticate, V giornata delle “Ferrovie dimenticate” affitti vacanze dove dormire