Agropoli affitti vacanze dove dormire

Risultati trovati per VATOLLA

Oggi 27 agosto, alle ore 18, presso Palazzo De Vargas a Vatolla, una conversazione filosofica sul tema tenuta dal prof. Stelio Di Bello. Saranno presenti Claudio Aprea, Direttore della Fondazione Giambattista Vico e il dott. Ferdinando Iannuzzi del CNR di Napoli. Parmenide – la cui data di nascita potrebbe essere il 540 o il 510 a.C., – è un uomo di famiglia aristocratica della città di Elea, un’acropoli fondata da una comunità di esuli della città di Focea, che nelle sue varie peregr

visitata 73 volte
dal 27 Agosto 2016

E’ quella che si tiene domani (14 maggio 2016, a Vatolla di Perdifumo presso il Palazzo De Vargas alle ore 11.00. La cerimonia sarà aperta dai saluti del consigliere del Presidente della Regione Campania per il Settore Agricoltura, Caccia e Pesca Franco Alfieri, dal presidente del Patto Territoriale “Magna Graecia” Francesco Palumbo, dal sindaco di Perdifumo Vincenzo Paolillo. Intervengono il direttore del corso di Europrogettazione Gerardo Cardillo, l’avvocato della Corte di Giustizia

visitata 125 volte
dal 17 Maggio 2016

Sarà presentato domani alle 17.00 presso Palazzo De Vargas a Vatolla il progetto “Una biblioteca per il Parco”, finanziato con fondi Por Campania Fesr 2007-2013. Promosso in collaborazione tra il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e la Fondazione “G. Vico”, il progetto nasce dall’esigenza di catalogare e mettere in rete, secondo le procedure del Servizio Bibliotecario Nazionale, gli oltre 20.000 volumi presenti nella biblioteca custodita pr

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 790 volte
dal 21 Febbraio 2014

Il primo documento relativo al Castello risale al 994.Il "CASTELLETUM BATULLANI" aveva funzione di sentinella e anche di primo ostacolo per chi avesse voluto avventurarsi sulla via di Lucania per portare offesa alla capitale del Gestaldo. Il fortilizio ed il relativo centro abitato,che successivamente si era creato intorno ad esso, erano situati su un piccolo promontorio che strapiombando sulle attuali via del Frascio, Peppo Vuotto e vico dei Rosani, risultavano abbastanza sicuri e difendibili

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1147 volte
dal 26 Settembre 2013

Vico nasce a Napoli il 23 giugno 1668 da Antonio e Candida Fasullo, sesto di otto figli. Il padre Antonio, proveniente da Maddaloni, è un libraio, proprietario di una botteguccia sulla strada di San Biagio, sottostante l'abitazione.Nel 1686 il vescovo di Ischia Geronimo Rocca, fratello di Domenico, conobbe in una libreria di Napoli un giovane avvocato di nome G. B. Vico ed avendo avuto modo di apprezzare la sua vasta cultura gli propose l'incarico di istitutore per i suoi nipoti: Francesco, Sav

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 238 volte
dal 22 Settembre 2013

La storia Istituito nel 1990 per opera della Fondazione Centro Studi G.B. Vico, il Museo è allestito nel trecentesco Palazzo de Vargas, antico castello posto a controllo del territorio, dalla tradizionale tipologia cilentana a corti terrazzate. In questa storica dimora visse tra il 1686 al 1695 l’insigne filosofo napoletano G.B. Vico che qui elaborò la sua Scienza Nuova. Il palazzo è oggi un bene culturale protetto dall’Unesco. La sua ristrutturazione è del 1994, grazie anche all’app

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 693 volte
dal 15 Febbraio 2013

  VII meeting della fede “Dario Prisciandaro” 20085° concorso internazionale di canto liricoVATOLLA 15 al 18 giugno Nel comune di Perdifumo, piccolo centro del Cilento, la cui origine romana è testimoniata dai resti degli insediamenti risalenti al III sec. d.C. e dalla presenza di alcuni frammenti di sarcofago, murati nella chiesa parrocchiale di Vatolla, si svolgerà dal 15 al 18 giugno prossimi il VII meeting della fede “Dario Prisciandaro” 2008,

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 795 volte
dal 20 Giugno 2008