Agropoli affitti vacanze dove dormire


Risultati trovati per archeologia

Questa serie di incontri costituisce l’appendice critica della mostra “Hoc opus fecit… Pietro Lista,” finanziata dalla Direzione Generale Architettura ed Arte Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e promossa dal Polo Museale della Campania e dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno ed Avellino. L’obiettivo è quello di avvicinare i fruitori del Museo alla conoscenza del contemporaneo stimolando la

visitata 482 volte
dal 27 Gennaio 2017

Al via la seconda edizione de “Il Vino del Tuffatore – Archeologia e dieta mediterranea” l’11 e il 12 novembre, nel Museo di Paestum. Un incontro tra archeologia, enologia e medicina, con relazioni e tavole rotonde; a partire dal pomeriggio di venerdì e per tutta la giornata di sabato, nel museo si potranno degustare vini di aziende locali e nazionali che concorrono per il premio “Il Vino del Tuffatore”. Nella serata di sabato un comitato di esperti sceglierà il vincitore

visitata 556 volte
dal 13 Novembre 2016

Storia, archeologia e turismo, sono la chiave ideale per far crescere il mezzogiorno e la provincia di Salerno, ricca di siti storici e naturalistici. Ma da dove bisogna iniziare per rilanciare le aree interne del salernitano affinché  nasca un'economia prevalentemente di tipo turistico? Mariateresa Conte ne ha parlato con Adele Lagi, responsabile della soprintendenza per i beni archeologici, incontrata nel corso di una manifestazione che si è svolta a Buccino, n

visitata 413 volte
dal 8 Ottobre 2016

Domenica 1° maggio le aree archeologiche e i musei della Soprintendenza Archeologia della Campania apriranno al pubblico con un’ampia offerta di visite guidate, rappresentazioni teatrali e tante altre iniziative. Inoltre, vista la concomitanza con l’iniziativa #domenicalmuseo, che prevede l’ingresso gratuito in tutti i musei e le aree archeologiche del Mibact ogni prima domenica del mese, domenica 1° maggio sarà possibile accedere gratuitamente in tutti i luoghi della cultura dell

visitata 623 volte
dal 30 Aprile 2016

In occasione della Giornata Nazionale del Braille, sabato 20 febbraio 2016, a partire dalle ore 10.30, presso il Parco Archeologico di Velia, è in programma la visita tattile “Con un tocco di archeologia. La scrittura a Velia dalle epigrafi al Braille”. L’iniziativa, nata da un’idea della Soprintendenza Archeologia della Campania e realizzata in collaborazione con il Gruppo Archeologico Velino e l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti-Sezione provinciale di Salerno e Casalvelin

visitata 1983 volte
dal 21 Febbraio 2016

E’ stata fissata per il prossimo 12 novembre, alle ore 17,00 presso il Museo Diocesano di Salerno, la conferenza stampa di presentazione dell’evento: “IL VINO DEL TUFFATORE, archeologia e dieta mediterranea”. L’evento, promosso dalla direzione del Parco Archeologico di Paestum, si terrà nella città dei templi il 20 e il 21 di Novembre. A presentare la prima edizione sarà il direttore del Museo di Paestum, Gabriel Zuchtriegel. L’obiettivo principale della due giorni sarà quello

visitata 1048 volte
dal 14 Novembre 2015

Giovedì 29 ottobre alle ore 12.00 presso il Museo Archeologico Nazionale si svolgerà il seminario “I beni e le attività culturali nei Fondi Comunitari e nel Piano di Azione e Coesione 2014-2016 (PAC III)”, a cura della Direzione Generale per le Politiche Sociali, le Politiche Culturali, le Pari Opportunità e il Tempo Libero della Regione Campania, al fine di presentare e condividere con gli Amministratori locali, le Soprintendenze e gli Enti del Terzo Settore le azioni di valorizzazione

visitata 1274 volte
dal 27 Ottobre 2015

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo anche quest’anno aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei. La manifestazione avrà luogo sabato 19 e domenica 20 settembre 2015: numerosi i luoghi della cultura statali resteranno aperti al pubblico tutta la giornata, con un’apertura s

visitata 934 volte
dal 18 Settembre 2015

Sarà probabilmente il punto di partenza per il rilancio del Parco Archeologico di Paestum, la nomina da parte del Ministero dei Beni Culturali del nuovo direttore, l’archeologo 34enne Gabriel Zuchtriegel, brillante docente di nazionalità tedesca, nato a Weingarten, si è laureato in Archeologia classica, Preistoria e Filologia Greca alla Humboldt-Universität di Berlino e ha poi conseguito il Dottorato di ricerca in Archeologia classica a Bonn. Ha condotto scav

visitata 1077 volte
dal 18 Agosto 2015

La mostra, curata dal’ Arch. Maria Rosaria De Filippo, è stata ideata e realizzata dall’Associazione di promozione del Territorio PROp.o.CITY e si inserisce in un più ampio calendario di eventi in corso di realizzazione, sostenuto con il contributo della Regione Campania all’ interno del progetto “Tabacchifici animati” ed indirizzato ad avviare una campagna di sensibilizzazione sul tema del recupero delle strutture dismesse degli ex tabacchifici della Piana del Sele. Il ciclo di iniz

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1902 volte
dal 11 Luglio 2013