Agropoli affitti vacanze dove dormire


Risultati trovati per museo

Questa serie di incontri costituisce l’appendice critica della mostra “Hoc opus fecit… Pietro Lista,” finanziata dalla Direzione Generale Architettura ed Arte Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e promossa dal Polo Museale della Campania e dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno ed Avellino. L’obiettivo è quello di avvicinare i fruitori del Museo alla conoscenza del contemporaneo stimolando la

visitata 571 volte
dal 27 Gennaio 2017

Comincia con una marcia in più il nuovo anno per il Parco Archeologico di Paestum che il primo gennaio, in occasione della prima domenica del mese con ingresso gratuito, voluta dal Ministro Dario Franceschini, ha registrato ben 2806 visitatori che hanno scelto di trascorrere l’inizio del 2017 nel Museo e nell’area archeologica di Paestum. Per la conclusione delle Festività, il giorno dell’Epifania, il Museo di Paestum propone lo spettacolo teatrale “Natale in casa di donne

visitata 741 volte
dal 5 Gennaio 2017

Primo giorno del 2017 da vivere a contatto con l’arte, grazie all’iniziativa del ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, che prevede l’apertura gratuita ogni prima domenica del mese dei principali musei e siti archeologici statali. Si tratta di un’apertura eccezionale quella del primo gennaio, in quanto giorno tradizionale di chiusura che però coincide con la prima domenica gratuita del mese a cui il personale del ministero ha deciso

visitata 695 volte
dal 30 Dicembre 2016

Il quinto ed ultimo appuntamento del ciclo Segni, simboli e archetipi, in onda domani 20 dicembre su Slashradio dalle 15.00 alle 17.30, sarà l’occasione per presentare al pubblico il nuovo progetto della Fondazione MIdA inerente il turismo accessibile. Il programma radiofonico è curato dalla Direzione Generale Educazione e Ricerca, Ufficio Studi – Centro per i servizi educativi del museo e del territorio (Sed) in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti 

visitata 718 volte
dal 20 Dicembre 2016

Sarà inaugurata venerdì 9 dicembre, alle 17:00, presso la "Sala Cultura" della BCC Monte Pruno a Sant’Arsenio, una sezione del Museo Naturalistico degli Alburni che ha sede a Corleto Monforte. Il Museo Naturalistico degli Alburni, gestito dall’Istituto di ricerca e didattica ambientale, Fondazione I.RI.DI.A, fu inaugurato il 6 agosto 1997. La sede centrale del Museo accoglie un’esposizione permanente di vertebrati e invertebrati curata da Camillo

visitata 634 volte
dal 6 Dicembre 2016

Il “museo del gioco e del giocattolo povero” di Montano Antilia al centro di un programma Erasmus. E’ quanto previsto dal partenariato proposto dall’Associazione Cilento Youth Union di Rofrano al comune di Montano Antilia. Grazie a questo accordo saranno presentati dei progetti da candidare a finanziamenti europei nell’ambito del programma Erasmus Plus. La sede museale di località Massicelle è stata individuata quindi come sito ideale di organi

visitata 688 volte
dal 30 Novembre 2016

Appuntamento venerdì 2 dicembre al Museo di Paestum con la terza edizione di Arte e(‘) Scienza, gemellaggio fra arte e scienza per la diffusione della conoscenza. Si tratta di una Giornata di studi organizzata in collaborazione con l'Associazione Italiana di Archeometria (AIAr). Un appuntamento nazionale che venerdì farà tappa a Paestum. Si discuterà del rapporto vitale tra i beni culturali e le tecniche scientifiche, nella ricostruzione dell’ambie

visitata 771 volte
dal 29 Novembre 2016

Al via la seconda edizione de “Il Vino del Tuffatore – Archeologia e dieta mediterranea” l’11 e il 12 novembre, nel Museo di Paestum. Un incontro tra archeologia, enologia e medicina, con relazioni e tavole rotonde; a partire dal pomeriggio di venerdì e per tutta la giornata di sabato, nel museo si potranno degustare vini di aziende locali e nazionali che concorrono per il premio “Il Vino del Tuffatore”. Nella serata di sabato un comitato di esperti sceglierà il vincitore

visitata 662 volte
dal 13 Novembre 2016

Oltre il sito archeologico “per offrire al visitatore un’esperienza magica”. Lancia ancora un messaggio preciso il Direttore del Parco Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel, nell’aprire l’incontro su Archeologia e Paesaggio alla XIX Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. L’idea è quella di coinvolgere gli altri enti nei progetti: Comuni, Soprintendenza, Procura, Regione. Riceve immediatamente la risposta della Soprintendenza, con l’architetto Giovanni Villani, che pun

visitata 594 volte
dal 30 Ottobre 2016

Ha preso il via questa mattina la XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, ideata e diretta da Ugo Picarelli, in programma fino a domenica 30 ottobre 2016 a Paestum, tra l’area adiacente al Tempio di Cerere, il Museo Archeologico Nazionale e la Basilica Paleocristiana. Hanno partecipato alla Cerimonia di apertura e al taglio del nastro Dorina Bianchi Sottosegretario di Stato ai Beni e alle Attività Culturali e al Turismo, Corrado Matera Assessore allo Sviluppo e Promozi

visitata 626 volte
dal 27 Ottobre 2016