Agropoli affitti vacanze dove dormire


Risultati trovati per salvataggio

Sono ben 105 gli addetti al salvataggio che in questo periodo vigilano sulla sicurezza dei bagnanti lungo il litorale di Capaccio Paestum, dal Sele fino al Solofrone. Le postazioni di salvataggio su spiagge in concessione (stabilimenti balneari e spiagge attrezzate) sono 74, 27 si trovano su spiagge comunali in cui è previsto il noleggio di attrezzature e 4 sono state approntate direttamente dal Comune. A questo numero, quindi, si è giunti anche grazie alle autorizzazioni rilasciate per il nol

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 887 volte
dal 10 Agosto 2013

Partirà nei prossimi giorni il servizio di salvataggio sulle spiagge libere del litorale di Capaccio Paestum. Lo ha deciso la Giunta comunale con un’apposita delibera con la quale ha dato incarico all’ufficio competente di predisporre gli atti necessari. La fascia costiera del comune, infatti, è lunga circa 12 chilometri e sono molti i tratti non affidati a concessionari privati e lasciati alla libera fruizione dei turisti. Le postazioni di salvataggio verranno collocate nei tratti ritenut

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1462 volte
dal 11 Luglio 2013

Il Comune di Capaccio Paestum ha pubblicato un avviso per il rilascio dell’autorizzazione, per l’estate 2013, per lo svolgimento delle attività di noleggio attrezzature per la balneazione sulle spiagge libere che fanno parte del territorio del Comune stesso. Le domande dovranno essere presentate all’Ufficio protocollo del Comune entro le ore 12 dell’8 luglio 2013. L’attività si potrà svolgere sulle aree adiacenti le superfici demaniali marittime individuate per questo scopo dall’a

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1594 volte
dal 29 Giugno 2013

Quella del 2012 potrà essere ricordata come un’ottima estate dal punto di vista della sicurezza in mare. Non solo perché lungo i dodici chilometri che bagnano la costa non è avvenuto nessun annegamento, ma anche perché rispetto agli anni scorsi si è registrato un calo degli interventi da parte degli addetti al salvataggio. Eppure, secondo il rapporto del’Istituto Superiore di Sanità “Annegamenti in Italia: epidemiologia e strategie di prevenzione” a cura di Enzo Funari e Marco Gius

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 721 volte
dal 5 Settembre 2012