Agropoli affitti vacanze dove dormire


Risultati trovati per cultura

Venerdì 27 gennaio 2017, alle ore 10, presso la Sala Conferenze del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università di Salerno, si terrà seminario dal titolo “L’Università ponte tra scuola, impresa e territorio: l’Alternanza Scuola-Lavoro nei progetti per i beni culturali”. Oltre a docenti dell’Università di Salerno e ai rappresentanti istituzionali dell’Università, dell’Ufficio scolastico regionale, del Comune di Salerno e della Soprintendenza di

visitata 623 volte
dal 28 Gennaio 2017

«In fase di ultimazione i lavori di restauro della Fornace di Campamento. A breve l’inaugurazione di un nuovo spazio che andrà ad arricchire l’offerta culturale della città». Ad affermarlo il sindaco di Agropoli Franco Alfieri. Un ulteriore ed importante tassello è pronto per essere inserito nell’azione di riqualificazione e valorizzazione dei luoghi simbolo del tessuto cittadino messa in atto dall’amministrazione comunale. «Dopo l’acquisizione del Castello Angioino Aragonese

visitata 613 volte
dal 5 Gennaio 2017

Martedì 20 dicembre alle ore 10:30, presso la sede dell’Università Telematica Pegaso a Piazza Umberto I – n. 2 in Salerno, avrà luogo la conferenza stampa conclusiva del progetto DARTS “Placetelling: Come raccontare una città nell’era digitale”, nato dalla collaborazione tra il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, l’Università Telematica Pegaso, l’Associazione per la Protezione e la Promozione del Corvin Castel e il Muzeul Municipal Campulung, (Romania), il Lan

visitata 542 volte
dal 19 Dicembre 2016

Si terrà lunedì 7 novembre alle 10, nella Sala Giunta a Palazzo di Città a Salerno, la conferenza stampa di presentazione del progetto Salerno in particolare – Beni culturali e innovazione, realizzato dall’Università  di Salerno, nell’ambito delle attività promosse dal Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni Culturali (Databenc). L’Ateneo salernitano, nell’ambito delle attività Databenc, ha realizzato un complesso p

visitata 549 volte
dal 4 Novembre 2016

“Palmira vive a Paestum”: lo ha detto commossa Fayrouz Asaad archeologa e figlia di Khaled al-Asaad, testimone eccezionale stamattina dell’Accordo di amicizia firmato alla BMTA 2016, nel corso della Conferenza #Unite4Heritage for Palmyra, tra il Sindaco di Capaccio Paestum Italo Voza, l’ultimo Direttore per il Turismo di Palmira Mohamad Saleh, il Direttore del Marketing e Promozione del Ministero del Turismo a Damasco Barsek Bassam alla presenza del Direttore della Borsa Ugo Picarelli.

visitata 525 volte
dal 30 Ottobre 2016

Oltre il sito archeologico “per offrire al visitatore un’esperienza magica”. Lancia ancora un messaggio preciso il Direttore del Parco Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel, nell’aprire l’incontro su Archeologia e Paesaggio alla XIX Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. L’idea è quella di coinvolgere gli altri enti nei progetti: Comuni, Soprintendenza, Procura, Regione. Riceve immediatamente la risposta della Soprintendenza, con l’architetto Giovanni Villani, che pun

visitata 560 volte
dal 30 Ottobre 2016

Si è svolta nel pomeriggio a Paestum nell’ambito della XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico la Seduta pubblica della Commissione congiunta degli Assessori al Turismo e degli Assessori ai Beni e alle Attività Culturali della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome. Le competenze e i ruoli della figura della guida turistica e lo sviluppo del turismo digitale i due temi più caldi discussi nella seduta congiunta in cui si è ribadita la necessità di far vi

visitata 555 volte
dal 28 Ottobre 2016

Il Comune di Agropoli, con un proprio spazio all’interno dello stand del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, è presente alla XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum che ha preso il via ufficialmente questa mattina con la cerimonia inaugurale. «La BMTA di Paestum – afferma il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri – è una preziosa vetrina per presentare ad una platea qualificata le nostre bellezze ed i principali attrattori stor

visitata 653 volte
dal 27 Ottobre 2016

Ha preso il via questa mattina la XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, ideata e diretta da Ugo Picarelli, in programma fino a domenica 30 ottobre 2016 a Paestum, tra l’area adiacente al Tempio di Cerere, il Museo Archeologico Nazionale e la Basilica Paleocristiana. Hanno partecipato alla Cerimonia di apertura e al taglio del nastro Dorina Bianchi Sottosegretario di Stato ai Beni e alle Attività Culturali e al Turismo, Corrado Matera Assessore allo Sviluppo e Promozi

visitata 571 volte
dal 27 Ottobre 2016

È stata presentata questa mattina presso l’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno la XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, in programma da giovedì 27 a domenica 30 ottobre 2016, promossa dalla Regione Campania in collaborazione con la Città di Capaccio Paestum, la Provincia di Salerno, il Parco Archeologico di Paestum, la Scabec spa Società Campana per i Beni Culturali e ideata e organizzata dalla Leader srl con la direzione di Ugo Picarelli. L’area adiacen

visitata 524 volte
dal 20 Ottobre 2016