Agropoli affitti vacanze dove dormire


Risultati trovati per storia

Nell’ambito dell’oramai consolidata manifestazione sul turismo archeologico che si tiene annualmente a Paestum (Salerno), il giorno 31 ottobre 2015, nella Sala Velia (dalle ore 10.00 alle ore 13.00), si svolgerà un ciclo di conferenze sulla Preistoria del Mezzogiorno d’Italia, a cura dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, nel corso della quale saranno menzionate anche le Grotte di Pertosa-Auletta. Otto interventi, a cura di differenti autori, tratteranno siti di recente inv

visitata 1847 volte
dal 27 Ottobre 2015

Un’edizione decisamente all’insegna del binomio tra cultura ed enogastronomia. La manifestazione Historiae Volceianae a Buccino in provincia di Salerno, spegne trentasette candeline con un programma incentrato soprattutto alla valorizzazione dei piaceri della cultura abbinati a quelli della tavola. La manifestazione quest’anno si avvale della collaborazione della Bcc di Buccino rappresentata dal neo presidente Geom. Giuseppe Tuozzo coadiuvato dai consiglieri Umberto Comentale e Giovanni

visitata 1470 volte
dal 16 Agosto 2015

Domani, giovedì 22 agosto, alle 20,45, Alario Estate 2013 presso il cortile del complesso della Fondazione Alario di Ascea Marina presenta “Controstoria dell’Unità d’Italia” e “Controstoria della Liberazione” di Gigi Di Fiore. L’autore, già redattore al “Giornale” di Montanelli, è inviato del “Mattino” di Napoli (Premio Saint-Vincent per il giornalismo 2001). Ha pubblicato con successo diversi saggi, tra cui I vinti del Risorgimento (2004), La camorra e le sue storie (2

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1320 volte
dal 21 Agosto 2013

Tutti gli scritti riportati in questa pagina sono dell'autore Basilio SANTOCRILE.Si ringrazia il Signor Basilio SANTOCRILE per aver consentito la riproduzione delle Sue Opere sul nostro sito.Proprietà letteraria riservata di Basilio Santocrile, viene consentita la riproduzione dei racconti poesie, articoli, detti, ecc. per intero a mezzo stampa radio TV ed internet, citandone l’ autore. –  basilio.santocrile@libero.it,        &n

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1238 volte
dal 29 Aprile 2013

Maria Giovanna Tito costretta a seguire la banda [Crocco] si era data al brigantaggio ed era diventata l'amante di Crocco. Da allora lo seguì fedelmente e gli fece dimenticare la moglie Olimpia, che però si consolò unendosi a Luigi Chiavone. Poi la Tito fu abbandonata da Crocco, che si era invaghito della vivandiera della banda Sacchittiello. Pur unita a Sacchittiello, la Tito continuò ad operare alle dipendenze di Crocco, fino al 1864, quando fu arrestata su dela

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 2053 volte
dal 23 Aprile 2013

Nata a Caselvecchio di Puglia nel 1845, all'età di 18 anni dopo aver ammazzato il marito, si diede al brigantaggio unendosi, di volta in volta, con le bande di Caruso, Ninco-Nanco e Schiavone, dei quali fu anche l'amante. Fu arrestata il 29 novembre 1864 nei pressi di Melfi (PZ).La Pennacchio, il cui vero nome era Filomena De Marco, aveva sposato, giovanissima, un impiegato di cancelleria del tribunale di Foggia. Per la gelosia del marito, perché era "bella, occhi scin

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1729 volte
dal 22 Aprile 2013

Catturata durante un combattimento contro preponderanti forze nemiche e sottoposta a crudeli torture per costringerla a svelare le posizioni della resistenza locale preferì la morte al tradimento. Fulgido esempio di amore di Patria e di fedeltà alla Resistenza contro l’invasore piemontese. Monte Morrone, Mignano, 30 agosto 1868.Michelina De Cesare nacque a Caspoli (Mignano Montelungo) il 28 ottobre del 1841 e quando avvenne l’invasione piemontese aveva appena vent&rsquo

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1829 volte
dal 21 Aprile 2013

Maria o Marianna Oliviero detta Ciccilla sposò Pietro Monaco. Questo suo matrimonio era stato preceduto da una tragedia. Il Monaco aveva già sposato Concetta Oliviero, sorella di Ciccilla, ma le sue attenzioni erano per Ciccilla non per la moglie Concetta, e Ciccilla folle di gelosia, attrasse in inganno la sorella in casa e la uccise a coltellate. Poi raggiunse il suo uomo e divenne brigantessa, prendendo parte a sequestri ed uccisioni. Fra l'altro, i coniugi briganti seques

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1712 volte
dal 20 Aprile 2013

« ...E intorno a noi il timore e la complicità di un popolo. Quel popolo che disprezzato da regi funzionari ed infidi piemontesi sentiva forte sulla pelle che a noi era negato ogni diritto, anche la dignità di uomini. E chi poteva vendicarli se non noi, accomunati dallo stesso destino? Cafoni anche noi, non più disposti a chinare il capo. Calpestati, come l'erba dagli zoccoli dei cavalli, calpestati ci vendicammo. Molti, molti si illusero di poterci usare per le ri

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1060 volte
dal 19 Aprile 2013

CAMPORA (NEL CILENTO): UN EPISODIO DEL "GRANDE BRIGANTAGGIO" MERIDIONALENel 1863, la popolazione di Campora (SA), un paese del Cilento definito dal procuratore generale del re presso la Corte di Appello di Napoli "covo di ruti picchè uomini", fu protagonista di una rivolta antiunitaria, tutt’oggi conosciuta agli stessi abitanti di Campora. La notte di Campora vide rotagonisti da una parte i cittadini e dall’altra i cosiddetti "briganti", uomini he

inserita da Appartamenti per Vacanze a Santa Maria di Castellabate
visitata 1682 volte
dal 18 Aprile 2013